PaperPedia Wiki
Advertisement
PaperPedia Wiki
  • Zio Paperone e il pozzo dei dollari
  • Commenti



Abbozzo Questo articolo è un abbozzo!
Aiutalo scrivendo qualche informazione in più!


Zio Paperone e il pozzo dei dollari (The Money Well in versione originale; altro titolo italiano, Paperino e il pozzo dei dollari) è una storia di Carl Barks, pubblicata per la prima volta negli Stati Uniti nel 1958 e nell'anno successivo anche in Italia, su Almanacco Topolino 26. Vede la prima apparizione di Nonno Bassotto.

Trama[]

Zio Paperone confida a Paperino e a Qui, Quo, Qua che nel suo deposito si sente al sicuro, ma deve comunque fare i conti con altri problemi: ad esempio, i suoi occhiali comprati in Scozia nel 1895 sono ormai completamente rovinati, ma lui non è intenzionato a spendere dieci dollari per un paio nuovo. La vista però gli può creare dei problemi non indifferenti, come quando, osservando fuori dalla finestra del deposito, il ricco papero scorge quello che crede un mulino a vento appena fuori dalla sua proprietà: Paperino gli spiega che si tratta di una trivella simile a quelle usate per cercare il petrolio, e la preoccupazione di Paperone raggiunge il massimo quando si accorge che impegnati nello scavo sono i Bassotti.

Il multimiliardario si rende conto che i malviventi intendono scavare una galleria fin sotto il deposito e penetrare al suo interno per rubare il denaro, ma finché operano al di fuori della sua proprietà non può intervenire legalmente. Paperone e nipoti non sanno cosa escogitare per sottrarre il denaro dalla portata dei Bassotti, finché un computer non suggerisce di scavare un'altra galleria usandola poi per trasferire le ricchezze altrove.

Per Paperone il tempo per scavare una galleria non è sufficiente, dato che i Bassotti hanno già portato avanti di molto il loro lavoro. Tuttavia, essendo il Deposito costruito sulle fondamenta dell'antico Forte Paperopoli, Qui, Quo e Qua pensano che già gli antichi pionieri potessero aver usato una galleria per scopi strategici. Dopo varie ricerche, si scopre che i nipotini hanno ragione: una antica galleria effettivamente esiste e congiunge la Collina Ammazzamotori con il fiume Tulebug.

[...]

Curiosità[]

  • Nella storia non compare nessun personaggio femminile (benché sia incidentalmente citata la nonna dei Bassotti, che però non sarà mai ripresa nelle storie).

Pubblicazioni in Italia[]

In Italia la storia è stata pubblicata dodici volte:

Galleria[]

Storia precedente Zio Paperone e il pozzo dei dollari Storia successiva
Zio Paperone - Troppo semplice

Tropposemplice

Marzo 1958 Archimede Pitagorico e i corvi

Archimedecorvi

Advertisement