PaperPedia Wiki
Advertisement
PaperPedia Wiki




La valle dell'Agonia Bianca è una valle situata nella regione dello Yucon, più precisamente nel Klondike. La qprima apparizione risale al marzo 1953, nella storia di Carl Barks Zio Paperone e la Stella del Polo

La valle dell'Agonia Bianca è situata nel Klondike, nello Yukon, una regione del Canada. L'ingresso era nascosto da un ghiacciaio millenario, il Mooseneck. Una grotta scavata dal fiume che attraversa la valle ha permesso a Paperone di attraversare il ghiacciaio e arrivare finalmente nella valle.

Il Mammut all'entrata della grotta.

Secondo alcune leggenda, era stata protetta da un mostro che era in realtà un Mammut morto ma perfettamente conservato nel ghiaccio. In La prigioniera del fosso dell'agonia bianca, la spedizione montata da Soapy Slick riesce a oltrepassare il ghiacciaio e il mostro per arrivare nella valle. Questa spedizione è durata qualche giorno per attraversare la tratta Dawson - Valle dell'Agonia Bianca.


Una valle aurifera[]

È in questa valle che Paperone ha fatto la sua fortuna come cercatore d'oro. È stata descritta come la valle più ricca dello Yukon. Paperone ha fatto un'ipotesi del perché vi fosse così tanto oro nella valle: "Migliaia di anni fa, l'oro si è sparso per la valle grazie agli interventi del vento e della pioggia" e più tardi: "Questa pendenza indica che è il luogo in cui, centomila anni fa, scorreva il letto del fiume quando l'oro era a cielo aperto! Le pepite si sono bloccate qui durante il rotolamento verso valle!".

Infatti possiamo notare che questo è anche il luogo in cui il giovane Paperone ha trovato la Pepita Uovo d'anatra.

Accampamento[]

Aurore boréale

L'aurora boreale sullo sfondo.

Sul fianco del fiume del Klondike, Paperone ha costruito una capanna e un pozzo con una serratura per filtrare l'oro. Dopo la sua partenza Doretta Doremì è tornata a vivere in quella capanna fino al 1953.

Clima[]

Il clima della valle è sempre lo stesso dello Yukon, vale a dire calde estati e lunghi, freddi e duri inverni. Don Rosa ha riprodotto sulla base di questi fatti la storia L'argonauta del Fosso dell'Agonia Bianca, dove ha congelato il luogo, con un panorama invernale. Inoltre in queste zone si può vedere di notte l'aurora boreale.

Flora e fauna[]

La vegetazione è quella delle classiche foreste boreali, con la presenza di molti pini. Stessa cosa per la fauna che pullula di orsi, caribù, lupi, aquile e perfino linci. La flora e la fauna sono varie.

Proprietà[]

La Valle è nel territorio dello Yukon, perciò chi vi abita deve rispettare le leggi di quella regione. Paperone ne possiede la concessione a scavare oro, ma non la possiamo considerare come una "proprietà privata". In più il ricco papero non ha mai pagato le tasse.

Apparizioni[]

La valle dell'Agonia Bianca è stata creata da Carl Barks, nel marzo 1953 per la storia Zio Paperone la Stella del Polo. Compare in seguito in diverse storie di Don Rosa tra cui L'Argonauta del fosso dell'Agonia Bianca, La prigioniera del fosso dell'Agonia Bianca, Cuori nello Yukon. Altra apparizione di nota è in una storia italiana scritta da Carlo Panaro e disegnata da Paolo de Lorenzi, Zio Paperone e il vortice del tempo, in occasione dei sessant'anni di Zio Paperone.

Advertisement