PaperPedia Wiki
Advertisement
PaperPedia Wiki
  • Tesoro dei Templari
  • Galleria di immagini



Tesoro templari

Parte del tesoro dei templari. A destra, il Santo Graal, a sinistra l'Arca dell'Alleanza, in alto a sinistra il trono di re Salomone.


Il tesoro dei Templari rappresenta l'insieme di tutti i beni raccimolati dai Templari, grazie alle loro attività bancarie.

Composizione[]

Il tesoro era composto dai vari tributi versati dai monarchi europei verso l'ordine, dalle reliquie del tempio di Gerusalemme (come il trono d'avorio di re Salomone e l'Arca dell'Alleanza) e altri beni accumulati dalle banche dei templari. Uno degli oggetti più preziosi del tesoro è il Santo Graal.

Storia[]

Il tesoro dei templari fu conservato a lungo a Parigi, ma quando il re di Francia Filippo il Bello decise di fare eseguire i Templari, per appropriarsi della la loro fortuna, i confratelli inviarono il tesoro in Scozia, a bordo di diciotto navi.

I Templari rimasero attivi in ​​Scozia, ma alcuni temevano che i membri del Priorato di Sion (dissidenti) potessero mettere le mani sul tesoro. Allora il tesoriere del tempo Sir Simon de' Paperoni decise di trovare un nuovo rifugio segreto per il tesoro. Venne nascosto così in una caverna a due livelli, nascosta nelle segrete del suo castello e vennerero predisposti enigmi e trappole da evitare, che solo un Templare autentico sarebbe stato in grado di superare.

Nel XX secolo, Paperon de' Paperoni con i suoi nipoti Paperino e Qui, Quo, Qua scopre la corona dei crociati avvolta in un tartan del clan de' Paperoni[1] e ipotizza che il castello di famiglia possa avere indizi riguardo al tesoro dei templati, o addirittura esserne il nascondiglio, come poi si scoprirà. Dopo la sua scoperta, Paperone darà a Maurice Materasso il compito di distribuire le ricchezze tra organizzazioni meritevoli e bisognose[2].

Note[]

Advertisement