PaperPedia Wiki
Advertisement
PaperPedia Wiki
  • Sposa... per un giorno!
  • Commenti





Sposa... per un giorno! è una storia a fumetti Disney appartenente alla saga Dal diario di Brigitta, scritta da Nino Russo e disegnata da Corrado Mastantuono, pubblicata per la prima volta il 16 giugno 1991 sul numero 1855 di Topolino.

Trama[]

Paperone per concludere un affare con un importante riccone molto tradizionalista, il conte Van Ottan, mente sulla sua vita da scapolo; il problema è che l'affare deve essere concluso in un incontro con le rispettive mogli. Paperone chiede così aiuto all'eterna corteggiatrice Brigitta che però rifiuta di essere sua moglie solo per un giorno. Paperone, distrutto, si reca dai nipoti a tarda notte e chiede a Paperino di essere la sua Brigitta. Paperino lo caccia fuori di casa nonostante lo zio gli abbia promesso una crociera alle isole Bananas. Il giorno dopo Brigitta ci ripensa e accetta di essere la moglie con la stessa promessa di una crociera. Affitta così un piccolo castello dove si incontreranno. Il problema è che anche Paperino ci ripensa e, travestito da papera, si reca al castello.

Il conte si presenta con sua moglie al castello; Paperone lo conduce all'interno e gli presenta sua moglie Brigitta. Nel frattempo la moglie del conte, rimasta all'esterno, incontra Paperino travestito e così crede che sia lui la moglie di Paperone. Quest'ultimo si rende conto troppo tardi di cosa stia succedendo e avverte, prendendoli da parte, Brigitta e Paperino della situazione che si è creata. I tre paperi si ingegnano per fare in modo che il conte e sua moglie non si rendano conto di aver incontrato due persone diverse e far firmare al conte il contratto al più presto.

Purtroppo l'inganno viene rivelato a causa dei maldestri tentativi di fuga di Brigitta e Paperino. Il conte se ne va indignato dopo aver detto a Paperone che avrebbe preferito che fosse stato sincero piuttosto che prenderlo in giro. Paperino e Brigitta, comunque, vogliono la ricompensa promessa. Paperone li porta così in crociera alle isole Bananas costringendoli però a fargli da mozzi per pagarsi il viaggio di ritorno.

Pubblicazioni[]

La storia è stata pubblicata sei volte in Italia:

I noltre la storia è stata è stata tradotta e pubblicata in Brasile, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Jugoslavia, Norvegia, Olanda, Portogallo, Svezia.

Advertisement