PaperPedia Wiki
Advertisement
PaperPedia Wiki
  • Serifa Ducklair
  • Galleria
  • Storie



"Una di loro otterrà ciò che io non sono riuscita ad avere"
Serifa Ducklair

Serifa Ducklair è un personaggio minore che compare nella serie PK², compresa anche nella serie PKNE. È la moglie di Everett Ducklair nonché madre di Korinna e Juniper. Come tutti gli altri membri della sua famiglia è un'aliena del pianeta Corona.

Aspetto e carattere

Serifa è una bella papera di statura non elevata, ma comunque dai lineamenti graziosi che con il suo fascino e la sua giovialità riesce a fare innamorare di sé Everett Ducklair. Ha lo stesso carattere di sua figlia Korinna mentre d'aspetto somiglia di più a Juniper. Inizialmente è rapita anche lei dall'amore, ma successivamente comincia ad anteporre a questo sentimento la sua carriere personale rimanendo profondamente delusa quando non viene eletta come la futura regina di Corona.
Serifa Ducklair trasferisce sulle figlie le proprie ambizioni e per questo era decisa a consegnare le sue bambine allo Stato perché le conservasse in animazione sospesa per dieci anni cosicché ricevessero le informazioni necessarie per governare al meglio il pianeta. Serifa però non sembra essere profondamente cattiva, è solo abituata alle leggi di Corona e come molte donne laggiù vede probabilmente l'essere regina come un grande onore. È comunque estremamente puntigliosa nei confronti della legge e molto severa verso le figlie che costringe a un'educazione molto rigida sin dalla più tenere età.

Nel PKNE scopriamo che col marito condivideva evidentemente anche una profonda passione per la scienza: finito il mandato da parlamentare è infatti diventata la capo-scienziata del collegio dei tecnocrati coroniani, la Prima Consigliera Scientifica del regno. Negli anni ha evidentemente maturato un'influenza politica tale da essere tenuta in grande considerazione dal governo coroniano: ha così potuto piazzare in posizioni chiave le sue figlie senza trovare alcuna opposizione. Sapiente manipolatrice, è riuscita anche a consentire alla figlia Juniper di salire al trono coroniano, malgrado la legge da lei stessa difesa anni prima obbligasse le candidate future regine a non avere una famiglia e soprattutto a passare anni di vita, sin dall'infanzia, in apposite macchine.

L'ambizione cieca di Serifa sembra essere stata la sua disfatta, allorché l'ex moglie di Everett pare essere scomparsa, forse morta, per via di un incidente di laboratorio dovuto alla sua brama di conoscenza e potere.

Apparizioni

PK²

In PK² (se escludiamo il possibile cameo muto nell'ombra ne Il peso dei ricordi)[1], Serifa compare in un unico albo: PK²[1] #15 Il vero nemico in cui Everett Ducklair racconta a Juniper le scelte che lo portarono a portare via le sue figlie da Corona. Nonostante compaia in un solo episodio Serifa ha una notevole importanza nella serie poiché viene continuamente ricordata dalle figlie e inoltre le azioni della madre hanno costretto Everett a scappare dando l'avvio a tutta quella cascata di eventi che ha provocato la nascita di Pikappa e Uno.

La lite tra Serifa ed Everett.

La parlamentare Serifa, non riuscendo a diventare la nuova regina dopo lo scandalo che porta alle dimissioni di Artana V, accetta di rinunciare ai sogni di potere e di sposare Everett, mettendo su famiglia con lui. Una volta nate le sue figlie, decide però di traslare in loro le sue ambizioni, convincendosi che una di loro potrà ottenere ciò che lei non è riuscita ad avere. Insieme ad altre 18 bambine, Korinna e Juniper avrebbero dovuto sottoporsi a un trattamento speciale, collegandosi ad una macchina sperimentale in isolamento per 10 anni: in animazione sospesa, sarebbero state indotte nelle loro menti solo le conoscenze tecniche necessarie per governare il pianeta, sopprimendo ogni principio emotivo o emozionale. Everett decide quindi di fuggire dal pianeta Corona, portando con sé le sue figlie. Ironia della sorte, Everett condannerà le sue figlie proprio al destino dal quale voleva salvarle: le figlie sono comunque cresciute all'interno di una macchina, peraltro ritrovandosi bambine nel corpo di adulte per un malfunzionamento delle capsule criogeniche, e l'alienazione dal padre ha comunque eliminato ogni traccia di amore in loro, allorché il loro unico desiderio era quello di ottenere un pianeta da governare. Everett si arrende e nel finale della serie capisce che Serifa "ha vinto davvero". Decide quindi di riportarle su Corona per affrontare il suo destino.

PKNE - Paperinik New Era

Serifa anni dopo, tra PK² e il PKNE.

Nel seguito canonico della Saga di Pikappa, il PKNE - Paperinik New Era, Serifa torna ad apparire in una storia dopo oltre un decennio: ironicamente, anche stavolta in un flashback. Scopriamo che negli anni è diventata il Primo Consigliere Scientifico di Corona, ascoltatissima dai regnanti. Non ha mai perdonato Everett per quanto fatto: quando il marito è tornato sul suo pianeta riportandole le figlie ha ordinato il suo arresto, a cui è seguito un processo e una condanna al carcere. Il suo parere era tenuto in grande considerazione, perciò riuscì a inserire Korinna nel Collegio dei Tecnocrati e Juniper nel Gran Consiglio, il parlamento coroniano.

Grazie all'influenza politica di Serifa, Juniper venne infine eletta regina di Corona: con la sua ascesa al trono venne appoggiato il progetto di Korinna, quello di una stazione spaziale terraformante chiamata Ultima che potesse aprire un passaggio tra i mondi e le dimensioni alternative, conquistandole. Le prime ricerche portarono ad arditi esperimenti che ricrearono in laboratorio il potere del "raggio nero" dell'antico tiranno coroniano Moldrock, perforando la barriera di materia oscura e raccogliendo campioni di terra e materiali sconosciuti provenienti da universi paralleli: le forme di vita extradimensionali che divennero la Guardia Drakariana, le nuove milizie coroniane, ma anche fonti di energia inesauribili che rivoluzionarono le regole della fisica regalando scoperte sensazionali.

La brama di conoscenza consumava Serifa, ma fu la sua disfatta: durante un esperimento sbagliato, un'esplosione cancellò l'intero laboratorio. Serifa e altri scienziati scomparvero nel nulla, probabilmente trasportati in un'altra dimensione, inaccessibile. La cosa indurì ancor di più il cuore di Korinna, che succedette alla madre come Primo Consigliere Scientifico e proseguì il progetto Ultima con ancor maggiore determinazione. Un arazzo con il volto di Serifa è situato nella sala del trono della regina Juniper, che approva i sogni di conquista di Korinna perché ritiene siano il modo migliore per onorare la memoria e il ricordo della madre scomparsa.

Collegamenti esterni

Curiosità

  • Inizialmente, avrebbe dovuto essere verosimilmente la minaccia finale affrontata da Pikappa e soci. Lo stesso suo albo di esordio si intitola "Il vero nemico", e avrebbe dovuto lanciarla come villain ufficiale della serie. Nei progetti del PK²-Team, negli ultimi numeri parte del cast dei personaggi (compreso forse addirittura il colonnello Neopard) avrebbe viaggiato su Corona per affrontare Serifa, probabilmente diventata nuova sovrana del pianeta nel frattempo. Invece, ironicamente, non è mai diventata un personaggio principale.
  • Ancor più ironicamente, non abbiamo mai visto Serifa nel nostro "presente": in PK² appare solo nel racconto-flashback di Everett a sua figlia Juniper. Persino nel PKNE, quando vengono raccontati eventi che si sono svolti dopo PK², Serifa appare solamente in flashback. In questo secondo caso non la "vediamo" neanche mai parlare.


  1. 1,0 1,1 PK² #11 - Il peso dei ricordi
Advertisement