PaperPedia Wiki
Advertisement
PaperPedia Wiki
  • Regina di Francia
  • Galleria
  • Storie





La Regina di Francia è un personaggio della banda Disney creato da Guido Martina e Pier Lorenzo De Vita, comparso in un'unica storia, la parodia Disney Paperino e i tre moschettieri.


Storia[]

Non si sa molto di questa regina simile a Paperina, neppure il nome. La storia si svolge nel 1618 e si sa che sul trono era Luigi XIII (mai raffigurato nella parodia), di cui la sovrana dovrebbe quindi essere moglie; è possibile che si tratti della realmente esistita Anna d'Austria che fu in effetti regina all'epoca - oltre che coinvolta nelle vicende immaginate nel romanzo di Dumas I tre moschettieri - benché nel 1618 i due avessero solo diciassette anni di età.

La regina ha bisogno di un moschettiere a cui affidare un delicato incarico. La sua dama di corte, Principessa de Labarbe, scorge casualmente Paperin-Parpagnan impegnato in un combattimento e, convinta che si tratti della persona giusta, fa in modo di condurlo a corte: la regina non esita a inviarlo in missione a Londra perché recuperi un prezioso carico. Il papero svolge il compito affidatogli: il prezioso carico consiste in realtà in un ferocissimo struzzo, di cui Paperin-Parpagnan, indovinando le intenzioni della sovrana, riporta a Parigi solo alcune piume.

La regina intendeva effettivamente adornarsi con le piume per far morire d'invidia le altre dame, e aveva mandato allo sbaraglio il moschettiere solo per questo futile motivo. Inoltre, il premio che intende concedergli è la mano della Labarbe, che però, toltasi il velo che porta abitualmente, si rivela bruttissima. Paperin-Parpagnan preferisce trasferirsi in America con lo zio e i nipoti, abbandonando per sempre la corte di Parigi e la regina.

Caratteristiche[]

Questa regina è chiaramente ispirata a Paperina, a cui è praticamente identica a parte l'abbigliamento (indossa sontuosi abiti lunghi adatti al suo rango di sovrana). Al di là della solennità e della signorilità dei suoi modi, appare come una sovrana sciocca e capricciosa, in quanto invia uno dei suoi migliori moschettieri allo sbaraglio solo per potersi procurare un frivolo ornamento e per destare l'invidia delle dame della sua corte.

Rispetto al romanzo di Dumas, è naturalmente evitata la questione - non compatibile con i Canoni Disney - del possibile adulterio della regina con l'inglese Duca di Buckingham: nella parodia, la sovrana si interessa al personaggio corrispondente (il Duca di Paperingham, simile a Gastone) solo perché proprietario dello struzzo delle cui piume lei intende adornarsi.

Advertisement