PaperPedia Wiki
Advertisement
PaperPedia Wiki
Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Papersera (disambigua).


  • Papersera
  • Galleria di immagini




Il Papersera (in originale Chronicle) è uno dei più importanti e diffusi quotidiani cartacei dell'universo dei paperi. La sede si trova nella città di Paperopoli[2].

Storia e fortuna[]

Gli ideatori di questo quotidiano furono lo sceneggiatore Dick Kinney e il disegnatore Tony Strobl che nel 1970 realizzarono la storia Zio Paperone Bianco Papero. Negli anni '70 gli stessi autori produssero un buon numero di storie appartenenti al filone, quasi tutte brevi e di taglio leggero e comico; tuttavia, il motivo del giornale diretto da Paperone con Paperino e Paperoga come maldestri sottoposti fu ripreso ben presto da altri autori, ad esempio Guido Martina (che si servì del Papersera almeno come spunto in storie quali Paperinik e l'oltraggioso sospetto o Zio Paperone e la disfida delle antenne). Di particolare rilevanza è la grande produzione brasiliana a cui hanno partecipato molti autori (come Ivan Saidenberg, Júlio de Andrade e Carlos Edgard Herrero) e che ha continuato fino alla fine degli anni '90.

In tempi moderni, complice la fine delle produzioni americane e brasiliane, il filone del Papersera viene utilizzato in maniera minore ma non è mai stato del tutto abbandonato. In Italia viene brevemente ripreso nella mini-serie Universo PK (vedi paragrafo).

Il vero rilancio avviene nel 2019 con la serie realizzata da Corrado Mastantuono dal titolo Papersera News presenta che vede Paperino e Paperoga impegnati nella ricerca di scoop giornalistici spaziando tra scandali al sovrannaturale. In particolare l'episodio Zio Paperone in freddo, neve e pagine stampate narra come Paperone fondò una prima versione del giornale durante i tempi del Klondike.

Dipendenti[]

Molte storie sono ambientate nella sede del Papersera, e sembra che Paperino (redattore in cronaca) e Paperoga (redattore articolista) siano gli unici giornalisti, costretti ad utilizzare addirittura computer a vapore, anche se nell'episodio Zio Paperone in l'iPap è una rivoluzione apparsa su Topolino 2902, tutti questi sistemi arcaici sono stati abbandoti perché il Papersera ha eliminato il sistema di stampa su carta per sostituirlo con il metodo di stampa virtuale su iPap.

Il direttore, presidente, condirettore, amministratore, cassiere e proprietario (nonché editore e pubblicitario) è Paperon de' Paperoni. Nelle storie brasiliane appare spesso anche Paperina in veste di reporter o curatrice di alcune rubriche per rendere il quotidiano al passo coi tempi. In alcune storie Paperetta Yè Yè collabora con il quotidiano nel ruolo di fotografa. Inoltre, è apparso uno sconosciuto caporedattore in "Paperino segugio della cronaca"; e sempre nella stessa avventura figurano molti giornalisti del Papersera (forse licenziati in seguito?) di cui uno di nome Frivolis.

In alcune storie brasiliane appare inoltre un inserviente di nome Egídio che si occupa delle pulizie.

Universo PK[]

Nella nuova saga realizzata da Tito Faraci e proseguita poi da Alessandro Sisti, intitolata Universo PK, il giornalista neozelandese Angus Fangus entra a far parte della redazione in pianta stabile.

Note[]

  1. [1] Zio Paperone bianco papero - INDUCKS.org
  2. [2] Topolino 3068 pag. 36-37, Approfondimento su Paperopoli
Advertisement