PaperPedia Wiki
Advertisement
PaperPedia Wiki
  • Paperino guardacoste
  • Commenti




Paperino guardacoste (in originale, Donald of Coast Patrol) è una storia scritta e disegnata da Carl Barks, pubblicata per la prima volta negli Stati Uniti nel luglio del 1948, e in Italia l'anno successivo.

Trama[]

Paperino è stato ammesso nel corpo dei guardacoste, e come primo incarico gli viene affidato il controllo di una spiaggia isolata, a quanto dice il suo superiore, battuta da contrabbandieri. Qui, Quo, Qua seguono lo zio, credendo che abbia bisogno dei loro consigli, ma lui rifiuta di essere aiutato.

Uno dei primi avvenimenti sulla spiaggia è l'insediamento di un baracchino da parte di un sedicente venditore di hot dog. La cosa non sembra avere nessun senso perché la spiaggia è deserta, ma Paperino non sospetta nulla. Poco dopo arrivano dei presunti rifornimenti per il commerciante, ma dentro quelle che sembrano salsicce si celano dei diamanti rubati.

Ancora dopo, a riva si spiaggia un tricheco, benché si tratti di un animale vivente a tutt'altre latitudini, ma a Paperino sembra tutto normale; e una bagnante in difficoltà richiede l'aiuto di Paperino stesso, che non si chiede come mai possa essere finita in un luogo così deserto. Anche il sedicente venditore di hot dog scompare, sostituito da un altro, che però appare visibilmente come il primo travestito diversamente.

Ovviamente, si tratta solo di espedienti per importare di contrabbando materiali preziosi: la ragazza salvata è una criminale, così lo è un'altra ragazza che si era travestita da tricheco, e altrettanto vale per il venditore di hot dog nei suoi diversi travestimenti. Fortunatamente Qui, Quo, Qua, giocando d'azzardo (servendosi delle loro armi giocattolo), riescono a impaurire e immobilizzare i tre contrabbandieri. Quando giunge il superiore di Paperino a controllare il suo operato, l'esito della verifica sarebbe disastroso se il papero non trovasse, a sorpresa, i contrabbandieri legati e imbavagliati dai nipotini in un angolo nascosto della spiaggia.

Analisi[]

La storia, una delle più fortunate fra quelle di Barks di dieci pagine (è con una certa regolarità nella top 100 della graduatoria INDUCKS), è abbastanza semplice e si basa sulla totale inettitudine di Paperino nello svolgere un incarico che richiede intelligenza e furbizia, in opposizione all'operato più pratico dei nipotini, che tolgono da soli dai guai lo zio. Il susseguirsi degli imbrogli e dei travestimenti messi in atto dai contrabbandieri dà un certo rilievo alla storia anche dal punto di vista strettamente comico.

Pubblicazioni[]

Paperino guardacoste è stata pubblicata dieci volte in Italia:

  • Albi tascabili di Topolino 41 - Paperino guardacoste (1949)
  • Raccolta Albi tascabili di Topolino 1 (1949)
  • Albi tascabili di Topolino (ristampa Carl Barks) 41 - Paperino guardacoste (1977)
  • Complete Carl Barks 6 (1980)
  • Paperino di Barks collezione ANAF 8 (1982)
  • Il Tascabilone 1 (1987)
  • Zio Paperone 34 (1992)
  • Carl Barks Comic Art 8 (1998)
  • La grande dinastia dei paperi 40 - 1947-48 - Paperino sceriffo di Val Mitraglia (2008)
  • Raccolta Il Tascabilone 1

La storia è stata inoltre edita in Australia, Belgio, Brasile, Bulgaria, Danimarca, Egitto, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Inghilterra, Islanda, Jugoslavia, Norvegia, Olanda, Polonia, Spagna e Svezia.

Storia precedente Paperino guardacoste Storia successiva
Paperino nella Luna

Paperinonellaluna

Luglio 1948 Paperino milionario al verde

Milionarioalverde

Advertisement