PaperPedia Wiki
Advertisement
PaperPedia Wiki
  • Paperino e il vento del Sud
  • Commenti



Abbozzo Questo articolo è un abbozzo!
Aiutalo scrivendo qualche informazione in più!

Paperino e il vento del Sud è una lunga storia (ben 129 pagine) scritta da Guido Martina e disegnata da Giovan Battista Carpi. È la parodia del romanzo Via col vento di Margaret Mitchell e dell'omonimo film che ne fu tratto. Si struttura come un lungo racconto di Paperino ai nipotini sulle vicende del loro antenato Paper Butler e di altri personaggi coinvolti nella Guerra di Secessione.

Trama[]

Prima parte[]

Paperino incarica Qui, Quo, Qua di cercare in soffitta qualche oggetto antico che possa essere riciclato come regalo per Paperina. I ragazzini non trovano niente di adatto, ma si soffermano su un vecchissimo album di ritratti e fotografie datato 1861-1865: le immagini contenute raffigurano vari antenati, fra cui Paper Butler e suo zio Paper McPaper. Accantonata l'idea della ricerca del regalo, Paperino si mette a raccontare ai nipotini la storia di questo ramo della famiglia, tramandata fino a lui di generazione in generazione.

Siamo intorno al 1860. Paper Butler (Paperino) è un giovane nullafacente e millantatore, espulso per cattiva condotta dall'accademia militare di West Point. Benché il papero cerchi di tenere nascosta la cosa e di vantare suoi immaginari meriti, tornato alla casa paterna ne viene cacciato in malo modo da suo padre (Pico de' Paperis). Non sapendo dove andare, Butler decide di rivolgersi a un altro parente che non conosce, lo zio commerciante Paper McPaper (Paperon de' Paperoni), che gestisce un avviatissimo emporio ad Atlanta, in Georgia. Tuttavia anche lo zio, avaro e scorbutico, è al corrente dell'espulsione del nipote dall'accademia e non volle saperne di aiutarlo in alcun modo.

Paper Butler riesce però a ottenere un prestito di ben 3000 dollari senza garanzie dal losco banchiere Rock Jaffery (Rockerduck), nemico personale di Paper McPaper, che con il prestito intende sia umiliare il rivale sia raggiungere altri scopi non dichiarati. Paper Butler torna nell'emporio per acquistare abiti di lusso e ostentare la sua fortuna; lì incontra due delle ragazze più corteggiate di Atlanta, Paperella O'Hara (Paperina) e Melania Hamilton. Melania confida a Paperella di essersi fidanzata con l'ufficiale Gaston Wilkes (Gastone), e che l'annuncio ufficiale del fidanzamento avverrà di lì a poco nel ballo organizzato per salutare i militari in partenza per il fronte per la guerra di secessione ormai imminente. Paperella, che avrebbe voluto a sua volta essere chiesta in sposa da Wilkes (benché più che per puntiglio che per vero amore), si risente senza darlo a vedere con Melania.

Al ballo si presenta anche Paper Butler, ansioso di ben figurare fra l'alta società di Atlanta e allo stesso tempo attratto dalla bellezza e dal carattere focoso di Paperella. Questa chiede chiarimenti a Gaston, che confessa di preferire Melania per la sua dolcezza; la giovane reagisce con una scenata e pestando violentemente un piede al militare. Poco dopo, Paperella litiga furiosamente anche con Paper Butler, intervenuto per screditare Gaston Wilkes. Fra i due, però, si colgono i segni di un'attrazione reciproca.

Seconda parte[]

I militari devono partire per il fronte e Paperella e Melania si recano alla stazione per salutare Gaston Wilkes. C'è anche Paper Butler, che Paperella accusa di viltà perché non si è arruolato: ma il papero nutre dei dubbi sull'opportunità della guerra e soprattutto sulle possibilità per il Sud di vincerla, dato che il Nord è più ricco e possiede quasi la totalità delle fabbriche di armi.

Purtroppo nel giro di poco tempo i fatti gli danno ragione. Dopo qualche isolata vittoria iniziale, il Sud si trova quasi intrappolato dall'esercito avversario, e nelle città i viveri scarseggiano. Ad Atlanta, Paper McPaper sostiene di non avere più nulla da vendere e rifiuta anche che Paperella chiede per Melania, ammalata e ospite presso l'amica. Paper Butler, seguendo l'esempio di un cliente occasionale che acquista una canna da pesca, si dirige al fiume per cercare del pesce; lì scopre Charles Hamilton (Paperoga), commesso di McPaper nonché fratello di Melania, che cerca di penetrare in un nascondiglio segreto.

Charles confida a Butler il triste segreto: McPaper ha imboscato e nascosto ogni sorta di generi alimentari, proponendosi poi di venderli un po' per volta a prezzi altissimi alla popolazione stremata dalla fame. Charles intenderebbe prelevare solo qualcosa per Melania, ma Paper Butler decide di razziare tutte le provviste, che in effetti sono copiosissime, e portarle in città. La prima beneficiaria di questo gesto è proprio Paperella O'Hara, che ospita presso di sé Melania e i gemelli Tarpleton (Qui, Quo, Qua); tuttavia, se gli ospiti accettano il dono con entusiasmo, Paperella stessa accusa Butler di aver rubato le provviste e sdegnosamente rifiuta di cibarsene. Il resto delle vettovaglie è distribuito alla popolazione di Atlanta: Paper McPaper si infuria con il nipote, ma il fatto di aver imboscato la merce lo rende ricattabile di fronte all'intera città ed è costretto a rassegnarsi.

Il problema del cibo sembra almeno parzialmente risolto, ma la guerra continua e un giorno Paperella vede penetrare nella sua villa un tipo losco dall'aspetto suino, con uniforme nordista.

Terza parte[]

Il malintenzionato è un disertore dell'esercito del Nord, che vive di espedienti e di saccheggi in attesa che la guerra finisca. Dalla casa di Paperella intende prelevare una preziosa spada appartenuta al nonno della ragazza e altri oggetti di valore: in casa ci sono solo la proprietaria e Melania, ammalata, e non possono opporre resistenza all'individuo armato. Proprio in quel momento Paper Butler si dirige verso la villa col suo nuovo amico (quello che aveva comprato la canna da pesca) e sente uno sparo, poi entrando vede Melania riversa in terra e Paperella che tenta una disperata resistenza. Butler riesce a mettere fuori combattimento il suino colpendolo col calcio della sua pistola, e poi a legarlo e a denunciarlo: il bruto intendeva uccidere le due donne per impadronirsi di tutto, ma fortunatamente Melania non era stata colpita ed era solo svenuta per lo spavento.

Pubblicazioni[]

  • Topolino 1396-1400 (1982)
  • I Grandi Classici Disney 208 (2004)
  • Super Miti Mondadori 53 - Paperina di Rivondosa (2005)
  • I Classici della Letteratura 18 - Paperino e il vento del Sud (2006)
  • Supplementi a Topolino (libretto) 2779 - TopoOscar 3 (2009)
  • I Classici della Letteratura (2a edizione) 31 - Paperino e il Vento del Sud (2013)
  • Capolavori della Letteratura (3a edizione) 30 - Paperino e il Vento del Sud (2020)
  • De Luxe Edition 37 - Paperino e il vento del Sud (2022)
  • Raccolta Topolino "Il Vento del Sud" 1 - Il Vento del Sud raccolta di Topolino

Conta inoltre pubblicazioni in Brasile, Danimarca, Estonia, Finlandia, Germania, Grecia, Norvegia, Olanda, Portogallo, Spagna e Svezia.

Advertisement