PaperPedia Wiki
Advertisement
PaperPedia Wiki
  • Paperino e il superdinamo
  • Commenti





Paperino e il superdinamo (in originale, Super Snooper) è una storia di Carl Barks, pubblicata per la prima volta nell'agosto del 1949 negli Stati Uniti, e a partire dall'aprile dell'anno seguente anche in Italia.

Trama[]

Paperino rimprovera i nipotini perché leggono continuamente fumetti di supereroi, a suo avviso diseducativi, e li spedisce in farmacia a comprare una medicina per il suo mal di stomaco. I ragazzini, mentre rimuginano sul rimprovero dello zio, incontrano per strada un vecchio e malandato postino che appare in difficoltà nella consegna di un pacco a un centro di ricerca. Qui, Quo e Qua si offrono di effettuare loro la consegna, e tornano a casa per lasciare il fumetto che avevano ancora con sé; ricordandosi della medicina per Paperino, più urgente, lasciano anche il pacco destinato al centro di ricerca sul tavolo per andare subito in farmacia.

Nel frattempo Paperino rientra dal giardino e crede che l'involto che trova sul tavolo sia il farmaco che aveva richiesto. Si tratta in realtà di un prodotto contenente isotopi, in grado di sviluppare una forza prodigiosa, e che va sperimentato su cavie con la massima prudenza: tuttavia il papero trascura di leggere il foglio di accompagnamento e trangugia una buona dose del liquido, che non solo gli fa passare i dolori di stomaco, ma lo rende anche dotato di veri e propri superpoteri.

In breve Paperino si rende conto di essere diventato come Superdinamo, il supereroe preferito dai nipotini: riesce a demolire pareti ed edifici solo toccandoli, a sollevare pesi enormi e perfino a volare, tanto che in pochi minuti si solleva nello spazio extraterrestre.

Purtroppo l'effetto del preparato ingerito si esaurisce poco tempo dopo, e Paperino finisce per ritrovarsi a casa più stanco e debole di prima. Ai nipotini - che nel frattempo hanno consegnato il pacco al centro di ricerca, e portato a casa la vera medicina - racconta di aver appena compiuto cose strabilianti, e ingoia un altro sorso dal flacone che trova sul tavolo, contenente però solo medicina per il mal di stomaco. Credendosi di nuovo invincibile, Paperino cerca di sfondare una parete di casa ma finisce per perdere i sensi e la memoria. Qui, Quo, Qua, all'oscuro di tutto, ritengono che lo zio si sia montato la testa leggendo i fumetti di Superdinamo montandosi la testa, e finiscono per cestinare i giornaletti.

Analisi[]

Dopo la creazione di Superman nel 1938, la società statunitense conobbe per circa due decenni una grandissima fortuna dei fumetti di supereroi invincibili, amati dai ragazzi dell'epoca quanto visti con sospetto da genitori ed educatori. In questo clima si sviluppa la garbata satira di questa storia breve di Barks - naturalmente lui stesso portabandiera di un genere fumettistico più comico e leggero come quello dell'Universo dei paperi - nei confronti di questa moda di metà Novecento. Paperino, antieroe per eccellenza, viene con un ausilio fantascientifico a vivere per breve tempo le imprese fantastiche quanto assurde che caratterizzano Superman e i suoi epigoni, fino a tornare alla dimessa realtà quotidiana con le pive nel sacco: il ritorno alla realtà è suggellato anche dalla decisione "adulta" dei nipotini, che abbandonano la consuetudine infantile di leggere Superdinamo, mostrandosi più maturi di quanto la loro caratterizzazione dell'epoca generalmente preveda.

Curiosità[]

  • Benché il titolo italiano sia, fin dalle prime traduzioni, Paperino e il superdinamo (con l'articolo, come se "superdinamo" fosse un oggetto), Superdinamo è in realtà il nome del supereroe dei fumetti fittizi (designato anche come Super Segugio[1], oppure, senza traduzione, Super Snooper).
  • Il motivo della storia è stato ripreso quasi mezzo secolo più tardi da Don Rosa in Paperino Il ritorno di Super Segugio (1991).

Pubblicazioni in Italia[]

La storia è stata pubblicata dodici volte in Italia:

  • Topolino 13 (1950)
  • Il libro di Topolino 1 (1950)
  • Albi della rosa / Albi di Topolino 96 - Topolino e il mistero dei cani d'avorio (1956)
  • Complete Carl Barks 7 (1980)
  • Paperino di Barks collezione ANAF 10 (1982)
  • Topolino (ristampa Nerbini) 2 13 (1990)
  • Zio Paperone 36 (1992)
  • Carl Barks Comic Art 10 (1998)
  • Topolino (ristampa Disney) 13 (2002)
  • La grande dinastia dei paperi 42 - 1949 (I) - Paperino e il mistero degi Incas (2008)
  • Topolino (ristampa Corriere della Sera) 13 (2010)
  • Tesori International 4 - Paperino American style e i grandi autori made in U.S.A. (2016)

Note[]

  1. Soprattutto nella storia di Don Rosa Paperino Il ritorno di Super Segugio.
Advertisement