PaperPedia Wiki
Advertisement
PaperPedia Wiki
  • Paperino Paperotto e l'emergenza B.L.
  • Commenti




Paperino Paperotto e l'emergenza B.L. è una storia scritta da Stefania Lepera e disegnata da Daniela Vetro, uscita per la prima volta in Italia il 18 Ottobre su Topolino 2603.

Trama[]

Paperino Paperotto, in paese con Nonna Papera per fare compere, sta provando a barattare una lucertola con una bustina di figurine con scarsi risultati. Di fuori intanto Nonna Papera incontra la Signora Fitzwater che le racconta di essere in partenza col marito per qualche giorno per degli impegni in città e che dovrà portare con lei anche la figlia Betty Lou poiché non può rimanere sola. Per non farle perdere molti giorni di scuola Nonna Papera si offre per ospitare l'amica di suo nipote in Fattoria pensando che anche Paperino possa essere felice di avere la sua amica ospite.

Topo 2603 - 043

Al ritorno Paperino non è molto contento delle trattative non andate in porto ma Nonna Papera cerca di consolarlo annunciandogli che Betty Lou andrà a stare da loro per qualche giorno sperando di dargli una bella notizia. Paperino reagisce molto male alla notizia e inizia a compilare un piano d'emergenza Betty Lou. Al mattino prima dell'arrivo dell'amica Paperino inizia a seminare la casa con post it e linee di delimitazione che Nonna Papera sembra non gradire ricordando al nipotino di essere più gentile.

Dopo il pranzo Betty Lou decide di aiutare Nonna Papera in alcune faccende costringendo anche Paperino, che non vuole essere da meno rispetto all'amica, a fare cose che prima non aveva mai fatto. I giorni trascorrono e Paperino si ritrova tra i piedi anche Tom che innamorato di Betty Lou passa sempre più tempo alla fattoria. Tutto ciò fa trascurare a Paperino i compiti di scuola di fatti il giorno dopo si giustifica con Miss Witchcraft promettendogli di portarlo all'indomani.

Alla Fattoria Paperino decide di farsi fare il compito da Betty Lou, ricopiandolo poi in modo che la maestra non riconosca la calligrafia dell'amica, costringendola con una falsa lettera di Nonna Papera nella quale dice che per sdebitarsi dell'ospitalità dovrà fare i compiti di Paperino. Cosi dopo aver finito il compito Paperino si ripromette di ricopiarlo dopo che avrà finito di giocare allo stagno. Il tempo passa e Paperino posticipa sempre più la fase di ricopiatura del compito finché non finisce per addormentarsi dopo la favola raccontata da Nonna Papera. Al mattino la sveglia suona ma Paperino non ha ancora ricopiato il compito cosi in classe per non farsi scoprire decide di leggere lui stesso il tema.

Topo 2603 - 055

Durante la lettura del tema si accorge che ciò che è stato scritto rispecchia più i gusti dell'amica e non i suoi scatenando ilarità tra i compagni. Come punizione Paperino viene costretto a passare un'intera giornata a giocare con Betty Lou facendo cose a lui non molto gradite.

Pubblicazioni italiane[]

Advertisement