PaperPedia Wiki
Advertisement
PaperPedia Wiki
  • Paperinik e la doppia invasione
  • Commenti




Paperinik e la doppia invasione (Weeds and Monsters) è una storia danese scritta da Rune Meikle e coi disegni di Giorgio Cavazzano. È stata pubblicata per la prima volta il 6 febbraio 2017 in Danimarca mentre in Italia è stata pubblicata nel 12 Luglio 2017 su Topolino 3217.

Trama[]

A Paperopoli stanno comparendo all'improvviso dei dinosauri e la polizia è impotente. Paperino intanto è impegnato con le erbacce del suo giardino finchè non sente la notizia al Tg dove viene riferito che i dinosauri hanno fatto recato danni per poi svanire nel nulla. Si invoca quindi l'aiuto di Paperinik. Messi i panni dell'eroe, si reca al parco dove è apparso il primo dinosauro che ha distrutto la statua di Cornelius Coot dove rinviene frammenti di roccia rossa. All'improvviso il cielo sta come aprirsi e Paperinik intravvede per un attimo un altro mondo prima che il passaggio si chiuda. Analizzando i frammenti, scopre che provengono da Marte e quindi anche i dinosauri (per quanto asssurdo) potrebbero provenire da lì.

Ne parla con Archimede che, dopo una giornata di lavoro, adatta la 313-X per fare un viaggio nello spazio fino a Marte. Dopo una mezz'ora, raggiungono così il pianeta che sembra arido e privo di vita. All'improvviso i due avvistano un disco volante che precipita. Il pilota ne fuoriesce, ma viene attaccato da un mostro. Paperinik interviene così a salvarlo riuscendo a mettere in fuga il mostro. Grazie al traduttore di Archimede, il pilota alieno ringrazia Paperinik e si presenta col nome di Zeta. Questi spiega di essere nativo di Marte e di essere precipitato mentre tornava a casa per colpa di u meteorite. Zeta mostra la loro civiltà che si trova sottoterra e li porta nella città di Grogol dove racconta ai suoi amici dell'eroico salvataggio. Zeta spiega che non hanno cibo lì e sono costretti a raccoglierlo dalle lune di Saturno dove mandano delle navi di raccolta. Per questo hanno costruito un portale che permette loro di arrivare in poco tempo sugli altri pianeti del sistema solare. Paperinik quindi capisce che i lucertoloni stanno sfruttando anche loro quei passaggi e forse c'è un guasto al macchinario.

Paperinik, Archimede e Zeta si recano al macchinario crea-portali che è effettivamente danneggiato. Purtroppo c'è anche un intero esercito di mostri nelle vicinanze, ma Paperinik decide di sruttare la situazione per attirarli (cavalcando uno di loro e mettendosi alla testa del gruppo) e fargli distruggere completamente il macchinario prima che si apra un altro portale per la Terra. Ora però i marziani non possono approvigionarsi, ma Archimede mostra loro il motore che ha usato sulla 313-X e che possono usare per vaiggiare a velocità vicine a quelle della luce. Dato che il loro cib si sposa bene con le erbacce terrestri, Paperinik dà loro il suo indirizzo così che, come Paperino, non dovrà preoccuparsi più delle erbacce.

Pubblicazioni italiane[]

Advertisement