PaperPedia Wiki
Advertisement
PaperPedia Wiki
  • Ombrellistan
  • Galleria di immagini




L'Ombrellistan (Umbrellastan in originale) è uno stato immaginario dei fumetti Disney, teatro della storia Topolino nel paese dei califfi di Floyd Gottfredson e Ted Osborne.

Localizzazione[]

Le architetture, gli indumenti così come il fatto che il governo sia retto da un califfo ed altri elementi suggeriscono che l'Ombrellistan sia un paese di tradizione musulmana. Inoltre i nomi delle città Raghbagh e Stumbool ricordano dei centri urbani reali (rispettivamente Bagdad e Istambul). In base a tutto ciò, si può desumere che questo stato sia ubicato in Medio Oriente.

Elementi noti[]

Dell'Ombrellistan si conoscono le città di Stumbool e Ragbag (la capitale) oltre ad un deserto sabbioso posto fra le stesse.

Poichè in Topolino nel paese dei califfi, alcuni persoaggi arrivano a Stumbool per mare, si può ipotizzare che la città non sia troppo distante da esso. Durante la storia i protagonisti incontrano il municipio, con una torre che termina con un pinnacolo, e un caferel, edificio che funge dalle funzioni più disparate: Albergo, bar, bagno pubblico e sede dei vigili del fuoco. Inoltre, i poliziotti della città hanno la curiosa caratteristica di essere specilizzati (non si sa se è diffusa anche nel resto del paese): ovvero ognuno può arrestare una sola categoria di criminali.

Raghbagh è la capitale, dove dimora il califfo Houv-Ya-Ben, circondata dal deserto. Sia questa che Stumbool posseggono una cinta muraria; esse non devono distare troppo tra loro, in quanto i protagonisti riescono in meno di una giornata a recarsi da una all'altra a dorso di cammello.

Il deserto sembra non essere caratterizzato da una temperatura eccessiva, in quanto i personaggi non danno segni di non sopportare il caldo. Esso è attraversato spesso da viandanti in groppa a cammelli, tanto che Topolino e Pippo vi trovano una sorta di stazione di rifornimento di acqua.

Abitanti[]

La quasi totalità della popolazione, con l'eccezione del califfo (umano), è composta da scimmie antropomorfe; curiosamente però buona parte di esse possiede un naso umano. Gli abitanti parlano, come diverse altre popozioni di Gottfredson, un inglese sgrammaticato. Buona parte di essi sono piuttosto ignoranti, visto che non sanno cosa sia un dirigibile (che chiamano cammello volante).

Sistema governativo[]

L'Ombrellistan, come già accennato, è una monarchia, retta attualmente dal califfo Houv-Ya-Ben. Egli conserva la stella sacra di Zwoosh, un oggetto considerato divino dalla popolazione. Quest'ultima crede che finchè la stella sacra rimarrà nelle mani dell'Ombrellistan, esso non potrà cadere.

Valuta[]

In questo luogo esistono almeno due tipi di monete: i Sumholas e i Goofhalos, antrambe con un potere d'acquisto scarsissimo. Poichè durante l'avventura si scopre che 5000 Sumholas corrispondono a 15 centesimi di dollaro mentre 100.000 Goofhalos ne valgono 30, si può ricavare che un Sumholas equivale a 0,00003 dollari e un Goofhalos a 0,000003 (quindi un decimo di un Sumholas).

Advertisement