PaperPedia Wiki
Advertisement
PaperPedia Wiki
  • Nomi nell'universo Disney
  • Galleria di immagini




Rod-mc-duck-511

I nomi nell' universo Disney sono alquanto particolari e cambiano a seconda della lingua in cui vengono tradotti, perciò noi ci baseremo sull'italiano.

Presenza del cognome[]

Universo dei topi[]

Nell' Universo dei topi con il cognome è presente la gens pippida, in cui ogni nome è formato da "nome" + "pipps" o "de' pippis" ( ad esempio Pippo de' Pippis, Gilberto de' Pippis, Indiana Pipps, Peppo de' Pippis più gli innumerevoli avi e bis bis vari). Oltre a tale stirpe dispongono di cognome: Orazio Cavezza, la sua fidanzata Clarabella Cow, Adamo Basettoni, il commisario di Topolinia, Petulia Basettoni, la moglie del commisario, Rock Sassi, secondo ispettore al commisariato di Topolinia, Pietro Gambadilegno, ladro seriale, e la fidanzata "Trudy" Gambadilegno, l'archeologa Eurasia Tost e tanti altri, (è escluso dalla lista Macchia Nera, che è uno pseudonimo, perciò non si può considerare un nome vero e propio). Invece il detective Manetta è sempre noto solo con il cognome.

Dopodichè Topolino, Minni, Tip, Tap, e tutti gli altri personaggi che appartengono alla specie dei topi, sembrano non disporre di cognome, anche se in realtà lo hanno nella versione originale. Seguendo la loro genealogia: Topolino fa di cognome "Mouse" (infatti in originale si chiamava Mickey Mouse); anche Minni, forse per questioni di antenati, dispone dello stesso cognome di Topolino, ovvero "Mouse" (infatti in originale si chiamava Minerva Mouse, per cui è probabile che "Minni" sia solo un soprannome); i due gemelli Tip e Tap in originale fanno di cognome "Fieldmouse" (Mortimer "Morty" e Ferdinand "Ferdie" Fieldmouse).

Universo dei paperi[]

Nell' Universo dei paperi la situazione è notevolmente diversa. Infatti, tutti i personaggi dispongono di un cognome, escluse Paperina e le sue tre nipotine Emy, Ely, Evy, anche se secondo la genealogia di Don Rosa dovrebbero fare di cognome "Duck". Il nome in lingua originale di Paperina sarebbe Daisy Duck, pertanto la traduzione del nome sarebbe Margherita e "Paperina" è un soprannome come  Paperino. Tutta la famiglia dei paperi e nemici dei paperi ne dispone. Paperino sembra essere chiamato di solito col cognome, poichè il suo nome è Paolino, ma di cognome fa "Duck", come la sorella e il padre; infatti quello di Paperino non è altro che un soprannome divenuto ormai ufficiale in tutta Paperopoli, perchè alla madre il nome Paolino non piaceva; poi c' è Paperon de' Paperoni, lo zio del precedente, con la sua famiglia, Matilda de' Paperoni, Ortensia de' Paperoni e i loro genitori. Nonna Papera, chiamata così affetuosamente dal parentame, si chiama in realtà Elvira Coot, Paperoga, seguendo la genealogia della sua famiglia, si dovrebbe chiamare Paperoga Duck (in originale Fethry Duck) e anche Gastone fa di cognome Paperone perchè sua madre sposò Gustavo Paperone.

Ma uscendo dalla famiglia dei paperi, anche la segretaria di Paperone, chiamata Miss Paperett ha un nome, Emily, come i nemici di Paperone o Paperino, quali Jimmy Jones, Amelia de' Spell, John Davison Rockerduck, Cuordipietra Famedoro e Anacleto Mitraglia. Infine, anche personaggi inventati da autori italiani,dispongono di cognome, come ad esempio Brigitta Mc Brigde o Filo Sganga.

Assonanza del nome con una caratteristica[]

Nell' universo dei topi, viene largamente utilizzata questa caratteristica, per dare nuovi nomi ai personaggi, talvolta anche famosi. Alcuni dei personaggi che possiedono questa caratteristica sono: il commissario Basettoni, che deve il nome alle grandi basette, l'ispettore Manetta, che si riferisce alle manette e Gambadilegno, poichè in passato il criminale aveva la gamba destra di legno (sostituita poi dai disegnatori, per le regole imposte dai Canoni Disney, con una protesi).

Nell' universo dei paperi questo espediente è usato molto meno frequentemente e viene utilizzata raramente, giusto alle comparse, per creare un po' di risa.

Alle comparse vengono inoltre assegnati solitamente nomi inusuali e desueti, come Cunegonda e Amilcare, sempre per effetto comico.

Advertisement