PaperPedia Wiki
Advertisement
PaperPedia Wiki
  • L'assedio
  • Commenti





"Io, però, credo che Topolino abbia agito bene. Aveva dato la sua parola. Se vogliamo giudicare gli altri, dobbiamo essere i primi a rispettare le regole."
Nazar 36

L’assedio è il decimo episodio della serie Cronache della Frontiera, scritto da Giorgio Pezzin, disegnato da Stefano Turconi e apparso per la prima volta su Topolino 2450 il 12 novembre 2002.

Trama[]

Dopo la battaglia intorno a Terra 32, l’epicentro della guerra si è spostato intorno al pianeta di Suqqarth. Il generoso scienziato, infatti, offre un asilo sicuro alle creature del Nemico che, come Seline, hanno sviluppato una personalità autonoma e il desiderio di libertà, anche se, per arrivarvi, i disertori devono sfidare sia l’inseguimento delle astronavi fedeli al loro padrone, sia gli effetti della nube di Korkonium che circonda il pianeta.

Quando però si apre un varco nella nube, la flotta del Nemico è in grado di attaccarlo e la sua sorte sembra segnata. Uno dei profughi riesce a passare attraverso l’assedio delle astronavi nemiche e a raggiungere Terra-32 per chiedere aiuto. La sua causa è supportata da Seline e da Topolino, e il Consiglio Galattico approva all’unanimità una spedizione di soccorso a Suqqarth.

A capo della missione sono Topolino e Pippo, mentre il commissario ne cura la sicurezza. Intanto, Gambadilegno e Trudy, dopo lo smacco dell’episodio precedente, progettano di rifarsi con un colpo clamoroso: rubare l’astronave carica di Korkonium che deve accompagnare la spedizione.

Alla vigilia della partenza, Gambadilegno prende in ostaggio Minni e, con uno spregiudicato bluff (finge di avere gli abiti imbottiti del micidiale  agente B, in realtà semplice acqua colorata) ottiene il permesso di partire sul cargo del Korkonium, assieme alla sua banda e alla ragazza. Trudy però, sempre gelosa di Gambadilegno e della sua infatuazione per Minni, aiuta Topolino a salire a bordo e gli propone un patto: la fidanzata in cambio del permesso di fuggire col maltolto. Topolino accetta, libera Minni e si mette in salvo con lei, respingendo la tentazione di venire meno alla parola data sabotando l’astronave.

Nonostante la perdita del prezioso materiale, la missione di soccorso parte ugualmente. Nella battaglia che si svolge intorno a Suqqarth, i terrestri sembrano avere la peggio, ma la situazione si capovolge quando il cargo rubato appare all’improvviso e sparge nello spazio il Korkonium.  Il colpo di scena si deve a Trudy, che, stanca della vita da fuorilegge, spera di ottenere così il perdono per sé e Gambadilegno.

Suqqarth è salva e il potere del Nemico riceve un colpo decisivo.  I due pirati sono amnistiati, sebbene Gambadilegno non appaia molto entusiasta all’idea di condurre una vita onesta assieme a Trudy.

Ristampe[]

  • Topolino n.2450 (2002)
  • Super Miti Mondadori 44 - Topolino e la guerra dei mondi(2003)
  • Best Sellers Mondadori 1553 - Topolino e la guerra dei mondi (2005)
Storia precedente L'assedio Storia successiva
Il grande inganno

Il grande inganno

12 novembre 2002 Scontro finale

Scontro finale


Advertisement