PaperPedia Wiki
Advertisement
PaperPedia Wiki
  • I tre caballeros e la guerra dei juke-boxes
  • Commenti





I Tre Caballeros e la guerra dei juke-boxes è una storia scritta dai fratelli Barosso e disegnata da Giovan Battista Carpi, pubblicata per la prima volta il 29 dicembre 1963 Topolino 422.
È una delle rare storie di produzione italiana in cui compaiono i personaggi di José Carioca e Panchito Pistoles.

Trama[]

Il postino consegna a Paperino un telegramma speditogli dai suoi amici José e Panchito, in cui lo avvertono che presto saranno a Paperopoli. Subito il papero si precipita all'aeroporto assieme ai nipotini per accogliere i due visitatori.

Tornati a casa, i due sudamericani si mettono a suonare energicamente e far bere liquore a Paperino, nonostante sia tardi, infastidendo così il Colonnello Smith. Questi, dopo l'ennesimo richiamo, inizia a sparare contro la casa di Paperino. Panchito, non riesce a resistere alla provocazione e risponde al fuoco con le sue inseparabili pistole. Ne nasce una feroce sparatoria, finché non intervengono le forze dell'ordine, che trattengono in prigione i quattro imputati.

Il giorno dopo José e Panchito spiegano finalmente a Paperino lo scopo della loro visita: vogliono ricostituire i Los Tre Caballeros, il gruppo musicale che avevano creato durante il loro viaggio per l'America Latina. Paperino accetta con gioia e si reca dallo Zio Paperone per avere un finanziamento. Fortuna vuole che il ricco industriale sia proprio alla ricerca di un gruppo sudamericano da ingaggiare e mette sotto contratto il gruppo di Paperino.
Intanto per la città gli sgherri di un pericoloso malvivente (Filiustier Flint) stanno minacciando tutti i proprietari dei locali notturni affinché sostituiscano i juke-boxes firmati P.d.P. con quelli prodotti dal loro capo.

Subito i Los Tres Caballeros incidono il loro primo disco musicale, che si dimostra un incredibile successo e viene passato su tutte le radio e inserito in tutti i juke-boxes. L'unico a non essere contento di questa inaspettata popolarità è proprio il capo della malavita locale, che vede calare le vendite dei suoi juke-boxes, che non contengono dischi musicali del gruppo di Paperino.
I tre amici vengono minacciati da dei pericolosi criminali, che li vogliono obbligare a cambiare etichetta discografica. Gli amici provano a rifiutare l'offerta, ma vengono rapiti dall'avversario di Paperone, ma grazie alla loro arguzia riescono a liberarsi e persino a far catturare tutta la banda dalla Polizia.

Tuttavia, durante la loro forzata assenza, un altro gruppo musicale è diventato l'idolo delle folle e nessuno vuole più ascoltare le loro canzoni, così per onorare il contratto fatto con Paperone, sono costretti a vedere bibite e popcorn nei cinema del ricco plutocrate.

Pubblicazioni italiane[]

  • Topolino 422 (1963)
  • Albi della rosa / Albi di Topolino 850 (1971)
  • I Grandi Classici Disney 22 (1986)
  • Paperino Mese 185 - Paperi e musica (1995)
  • I Maestri Disney 23 - Giovan Battista Carpi (2002)
  • Topolino Story (Corriere della Sera) 15 - Topolino Story 1963 (2005)
  • Tutto Disney 44 - Paperi in Messico (2008)
Advertisement