PaperPedia Wiki
Advertisement
PaperPedia Wiki
  • Bum Bum e la cugina irresistibile
  • Commenti





Bum Bum e la cugina irresistibile è una storia di Corrado Mastantuono e Stefano Intini, pubblicata sul numero 2476 di Topolino.

Trama[]

Bum Bum Ghigno da diversi giorni è barricato in casa per evitare di incontrare il suo padrone di casa che chiede gli ultimi mesi d'affitto arretrato ed ormai stazione lì in attesa che esca. Cosa che Bum Bum è costretto a fare, di nascosto, poiché deve incontrare sua cugina Mary Jane al locale dove si esibisce perché gli ha chiesto un favore. Ad accompagnarlo ci sono anche Archimede e Paperino che vogliono approfittare dell'occasione per incontrare l'affascinante cugina di Bum Bum (sebbene lui non capisca che ci trovino in lei).

Topo 2476-161

I tre entrano nel locale dove si sta esibendo Ludwig il Mago. Per il suo numero di ipnotismo questi chiede un volontario e viene scelto Bum Bum che viene ipnotizzato tra le risate del pubblico e dei suoi amici. Il seguente numero è un pezzo cantato da Mary Jane che però, dietro le quinte, subisce le attenzioni non gradite di Ludwig. Più tardi, Bum Bum porta i suoi amici al camerino di Mary Jane facendosi strada tra gli ammiratori. La ragazza, dopo aver regalato ad Archimede e Paperino un poster ed una foto autografata, chiede al cugino di badare al suo gatto Nestore per il giorno dopo. Bum Bum rifiuta a causa dell'aggressività di Nestore nei suoi riguardi, ma alla fine viene convinto. Poco dopo si presenta anche Ludwig con una proposta che Mary Jane rifiuta e, dato che il mago è anche a capo del locale, la ragazza decide che è il momento di andarsene da lì.

Topo 2476-171

Il giorno dopo Bum Bum non riesce ad evitare il padrone di casa che gli consegna un avviso di sfratto con l'obbligo di lasciargli la casa entro 2 settimane. Non sapendo che fare, Bum Bum va a casa di Mary Jane per badare a Nestore trovando Archimede e Paperino lungo il tragitto. Trovano però la porta aperta ed un biglietto scritto da Mary Jane che dice che è partita per sempre. Nonostante Bum Bum non ci vede niente di strano, i suoi amici cercano di fargli notare l'assurdità della cosa. Confrontando la calligrafia della lettera con quella della foto autografata di Paperino, constatano che è stata scritta proprio da Mary Jane. Ma nella sua firma c'è un simbolo aggiunto che Archimede riconosce come il marchio di una ditta di magazzini che si trova in periferia. Vedendo poi un vicino che si comporta come una gallina, diventa evidente (tranne che a Bum Bum) che la ragazza è stata ipnotizzata e rapita dal mago Ludwig.

Topo 2476-180

Infatti, in uno dei magazzini, Ludwig vuole costringere Mary Jane ad accettare la proposta di matrimonio. Dato che la ragazza tiene gli occhi chiusi per evitare l'ipnosi, il rapitore minacci allora di fare del male a Nestore chiuso in gabbia. Nel frattempo Paperino, Archimede e Bum Bum, ancora dubbioso, trovano il luogo del rapimento. Quando Bum Bum sente il verso raccapricciante di Nestore finalmente si convince. Archimede propone che Paperino vada a chiamare la polizia mentre lui e Bum Bum si occuperanno del mago. Ma Paperino lo accusa di volersi fare nello agli occhi di Mary Jane e così lo costringe ad invertire i ruoli.

Topo 2476-182

Quando la ragazza ha ormai ceduto, Bum Bum e Paperino irrompono nel magazzino. Ludwig si sbarazza di Paperino con la sua ipnosi e Bum Bum, per evitare la stessa fine usa degli occhiali da sola. Ludwig comincia così ad inseguirlo con una sega e, nella fuga, Bum Bum libera accidentalmente Nestore che si scaglia infuriato contro il mago. Ludwig viene arrestato e, più tardi, Mary Jane racconta al cugino ed i suoi amici che si era svegliata dall'ipnosi mentre metteva la firma aggiungendo il simbolo come indizio. E poichè Bum Bum è stato salvato da Nestore, per sdebitarsi deve coninuare a badare a lui.

Tempo dopo però Archimede e Paperino lo incontrano per strada e Bum Bum spiega loro che Nestore ha devastato mezza casa, ma così ha scoperto un vano segreto dietro la tappezzeria con dentro un documento che lo rende proprietario effettivo della stessa e che ha subito sbattuto in faccia al suo ex-padrone di casa. Per gratitudine, ha fatto così incorniciare una foto del gatto.

Pubblicazioni italiane[]

Advertisement