PaperPedia Wiki
Advertisement
PaperPedia Wiki
  • Brigitta e il fascinoso Alan Quackerman
  • Commenti




Brigitta e il fascinoso Alan Quackerman è una storia di Roberto Gagnor ed Emanuele Virzì, pubblicata sul numero 3216 di Topolino.

Trama[]

Topo 3216 - 102

Brigitta cerca di far ingelosire Paperone raccontandogli di aver conosciuto un affascinante papero che si è innamorato di lei e gli fa sentire la sua voce, ma viene subito smascherata. In realtà ha usato un applicazione telefonica apposita che è lo stesso Paperone a produrre. Brigitta viene così buttata fuori dal Deposito finendo però in braccio a un papero alto e affascinante che si presenta come l'esploratore Alan Quackerman. Questi sembra attratto da lei e quella notte i due si ritrovano su faceduck finendo col decidere di darsi un appuntamento. Brigitta convoca le sue amiche Paperina, Miss Paperett e Nonna Papera per aiutarla a prepararsi.

Il giorno dopo, mentre Miss Paperett stuzzica Paperone, Brigitta ed Alan hanno il loro primo appuntamento. Alan si comporta in modo molto romantico e gentile e Brigitta accetta di diventare la sua fidanzata "quasi ufficiale". Il giorno dopo Paperone incontra i due al parco e prende molto bene l'idea che Brigitta si sia trovata un nuovo amore. Intanto Alan confessa a Brigitta che ha problemi economici; deve partire per Sierra Malfamada in cerca del tesoro degli Atacabrigas e le chiede di seguirlo con Brigitta che accetta subito. Al Deposito, Paperone comincia a sentire la mancanza di Brigitta e, sventando un assalto dei Bassotti, viene a sapere della sua partenza.

Arrivati nella giungla della Sierra Malfamada, Brigitta scopre di essere stata ingannata. Alan è un criminale che l'ha portata lì per rapirla e consegnarla ai suoi complici travestiti da finti indigeni. Il loro piano è di chiedere un riscatto a Paperone. Il miliardario poco dopo arriva anche lui e riesce a rintracciare il covo dei rapitori dove Brigitta è tenuta legata. Purtroppo i due vengono scoperti e Paperone si prepara paga il riscatto dal suo telefono. All'improvviso però compaiono i veri indigeni del luogo, gli Atacabrigas, che salvano i due. Paperone infatti fece amicizia con loro in passato e questi gli spiegano che l'hanno rintracciato tramite il suo telefono che si era aggsnciato al loro wi-fi. Dato che il bonifico è però andato in porto, Paperone costringe Alan ed i suoi uomini a lavorare per lui nel parco turistico degli indigeni.

Topo 3216 - 125

Paperone riporta a casa Brigitta non volendo ammettere di essere venuto per salvarla. Tuttavia le propone di scrivere dei testi romantici per le sue app ed i due camminano sotto la pioggia con Brigitta che pensa che, nonostante il carattere di Paperone, lui c'è sempre nei momenti importanti.


Curiosità[]

  • Il nome Alan Quackerman (così come il personaggio "costruito" dal criminale) è una citazione al personaggio della letteratura inglese Allan Quatermain, un avventuriero e cacciatore.

Pubblicazioni italiane[]

Advertisement